banner

Blog

Jul 15, 2023

Ingegneria inversa A Due

C'è stato un tempo in cui un citofono era semplicemente una coppia di scatole con altoparlanti uniti da un paio di fili, con un amplificatore audio da qualche parte nel mix. Ma gli interfoni, come ogni altra cosa, sono entrati nell’era digitale, quindi quei due fili ora trasportano un carico di altre funzionalità come la segnalazione digitale. [Aaron Christophel] installa questi dispositivi per vivere e ha pubblicato un affascinante video di reverse engineering che abbiamo anche inserito sotto l'interruzione.

L'alimentazione per il sistema è presente sotto forma di 24 V CC costanti e l'audio è ancora un segnale analogico vecchio stile con cui tutti avremo familiarità. Su quei 24 V CC sono però imposti una serie di treni di impulsi per attivare i diversi allarmi e altre funzioni, e lui descrive come estrarli con un oscilloscopio prima di mostrarci i circuiti che ha usato per inviare e ricevere impulsi con un Arduino. La maggior parte del video è poi dedicata al software di Arduino, che puoi trovare anche in un repository GitHub.

Il risultato è un manuale interessante per chiunque abbia voglia di un po' di lavoro da detective seriale, anche se non ha un citofono a portata di mano.

CONDIVIDERE